Welcome to Chirurgia Roma!

Welcome to Chirurgia Roma!

HOMEALLCONGRESSIFORUMSTAMPAVIDEOEVENTIACCOUNTCONTATTISTAFFPATOLOGIE

     Cerca



     Categorie Menu
· Tutte le Categorie
· Bariatrica
· Colon Retto
· Congressi
· Esofago
· Fegato e Pancreas
· Generale
· Incontinenza
· Mammella
· News
· Parete addominale
· Polmone
· Proctologia
· Prostata
· Rene
· Stomaco
· Testa e collo
· Tiroide
· Urgenze

     Utente
Nickname

Password

(Registrati)

     Annunci

   

Fegato e Pancreas: Cirrosi epatica, malattie del fegato, epatite. Ecografia fegato addome

 Di - Fri, 08 Mar 2013 11:06

Cirrosi epatica, malattie del fegato, epatite. Ecografia fegato addome

  La cirrosi epatica è una patologia del fegato caratterizzata istologicamente da una disorganizzazione diffusa dell'architettura epatocitaria, con una fibrosi delimitante dei noduli di cellule epatiche ammassate, denominati noduli di rigenerazione.Tutte le malattie epatiche croniche (di lunga data), qualunque sia la causa, possono evolvere in cirrosi tanto più frequentemente quanto più è prolungata la malattia.

Una volta fatta diagnosi di malattia cronica del fegato, non è possibile prevedere quando insorgerà la cirrosi ma, normalmente, la cirrosi non si instaura prima di 10-20 anni dall'esordio di una malattia epatica cronica. In funzione della causa, possono esistere delle lesioni associate quali una steatosi o degli infiltrati infiammatori abbondanti.



Le cause più frequenti di cirrosi epatica nell'aduto sono:



  • Consumazione eccessiva di alcol

  • Epatiti virali croniche B (+ o - delta) e C

  • NASH (Steato-epatite non alcolica)

Cause meno frequenti possono essere:

 
  • Colangite Sclerosante Primitiva

  • Cirrosi Biliare Primitiva

  • Cirrosi biliare secondaria ad altre cause

  • Epatite autoimmune

  • Emocromatosi ereditaria

  • Malattia di Wilson

  • Deficit di alfa1-antitripsina

La cirrosi epatica è una patologia ad evoluzione progressiva e, allo stato attuale della scienza, irreversibile.



L'esame clinico del paziente cirrotico può essere normale, ma frequentemente si riscontrano delle anomalie caratteristiche di insufficienza epatocellulare (angiomi stellati sulla parte superiore del torace, eritrosi palmare, onicopatia, ittero congiuntivale o cutaneo, foetor epatico, disturbi di coscienza e del ritmo sonno-veglia, ipogonadismo nell'uomo) e segni di ipertensione portale (ascite, dilatazione venosa sottocutanea addomino-toracica, splenomegalia). Quando il fegato è palpabile risulta di consistenza dura con un bordo inferiore tipicamente irregolare. In caso di encefalopatia si possono osservare asterissi o flapping tremors (tremore a battito d'ali delle mani), confusione o disturbi della vigilanza fino al coma.



I test biologici epatici possono anch'essi essere normali, ma in caso di insufficienza epatica si possono sviluppare diminuzione dei fattori della coagulazione con elevazione dell'INR, diminuzione dell'albumina, elevazione della bilirubina.

L'ipertensione portale, quando presente, si traduce in anomalie di laboratorio quali trombocitopenia (riduzione delle piastrine), leucopenia (risuzione del numero dei globuli bianchi), anemia. I malati alcolici possono presentare aumento del volume globulare medio dei globuli rossi (macrocitosi) ed alterazione dell'elettroforesi proteica. La ferritina può essere aumentata e la saturazione della trasferrina può essere inferiore al 60%.



L'ecografia epatica è l'esame diagnostico radiologico di primo livello. Deve essere eseguita da personale esperto in grado di rilevare i segni epatici ed extraepatici della cirrosi, quando presente.

Le caratteristiche ecografiche più importanti sono:



  • Irregolarità dei contorni del fegato

  • Dismorfia epatica con atrofia di alcuni settori ed ipertrofia di altri (solitamente lobo sinistro)

  • Aumento di dimensioni del tronco venoso portale con flusso sanguigno invertito

  • Ascite

  • Splenomegalia

  • Presenza di derivazioni venose collaterali

L'ecografia è anche l'esame da eseguire nello screening del carcinoma epatocelluare, evoluzione frequente della cirrosi epatica.



Bisogna comunque ricordare che la diagnosi di cirrosi è eminentemente istologica, posta dopo biopsia epatica che mette in evidenza i reperti patologici caratteristici.



CommentaDiscussioneNuova FotoNuovo Video Youtube




"Cirrosi epatica, malattie del fegato, epatite. Ecografia fegato addome" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 
     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     News Correlate
Colecistectomia laparoscopica. Tumore della colecisti dopo asportazione. Cosa fare.

[ 169 letture ]

Colecistectomia laparoscopica. Tumore della colecisti dopo asportazione. Cosa fare.
Colangiocarcinoma. Il punto della rivista Lancet

[ 364 letture ]

Colangiocarcinoma. Il punto della rivista Lancet
Cirrosi epatica alcol epatite C. Cause frequenti tumore fegato

[ 2318 letture ]

Cirrosi epatica alcol epatite C. Cause frequenti tumore fegato
Pancreatica acuta. Sintomi e trattamento. Dolore alto pancia stomaco.

[ 2000 letture ]


Carcinoma Epatocellulare. Epidemiologia, prevenzione, diagnosi, prognosi e trattamento.

[ 2574 letture ]

Carcinoma Epatocellulare. Epidemiologia, prevenzione, diagnosi, prognosi e trattamento.

[ Altro nella News Section ]





Per chirurgia etimologicamente si intende una attivita' lavorativa manuale. In effetti essa si identifica nella scienza che si occupa di studiare quelle malattie che potendo essere curate con le proprie mani vengono appunto dette chirurgiche.
Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione. Le immagini pubblicate potrebbero essere tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.

Generazione pagina: 0.23 Secondi