Welcome to Chirurgia mininvasiva, laparoscopica e bariatrica!

Welcome to Chirurgia mininvasiva, laparoscopica e bariatrica!

HOMEALLCONGRESSIFORUMSTAMPAVIDEOEVENTIACCOUNTCONTATTISTAFFPATOLOGIE

     Categorie Menu
· Tutte le Categorie
· Bariatrica
· Colon Retto
· Congressi
· Esofago
· Fegato e Pancreas
· Generale
· Incontinenza
· Mammella
· News
· Parete addominale
· Polmone
· Proctologia
· Prostata
· Rene
· Stomaco
· Testa e collo
· Tiroide
· Urgenze

     Utente
Nickname

Password

(Registrati)

Online ora:
01 : Jeremysefd

     Annunci

   

Generale: Incidenza e classificazione tumori endocrini digestivi. Stomaco, Intestino, Colon, Pancreas

 Di - Wed, 20 Nov 2013 10:38

Incidenza e classificazione tumori endocrini digestivi. Stomaco, Intestino, Colon, Pancreas

I tumori endocrini digestivi rappresentano un gruppo eterogeneo di tumori con caratteristiche funzionali e morfologiche comuni. IPraticamente vengono distinti in tumori endocrini del tratto gastrointestinale, tumori endocrini pancreatici e tumori neuroendocrini scarsamente differenziati con differenti caratteristiche cliniche ed evolutive e, dunque, differenti modalità terapeutiche.

I tumori endocrini digestivi (TED) sono considerati tumori rari e sono disponibili pochi dati epidemiologici. Si ritiene che i TED rappresentino circa l'1 % dei tumori digestivi. Il tasso di incidenza stimato per l'Europa è 0,84 casi per 100 000 , con notevoli variazioni tra i paesi (0,56 casi per 100 000 in Europa orientale contro i 2,2 casi per 100 000 Nord Europa). L'incidenza è maggiore nelle donne rispetto agli uomini , con una differenza massima tra i due sessi nella fascia di età 15-19 anni (2.14 donne affette per ogni uomo).

I dati epidemiologici su un gruppo di 229 TED diagnosticati tra il 1976 e il 1999 che presentavano delle caratteristiche istologiche di malignità sono stati recentemente presentati ed i dati convalidati dal registro dei tumori digestivi di Digione. Questi TED maligni sono rari prima dei 40 anni in entrambi i sessi , l'incidenza poi aumenta più velocemente negli uomini che nelle donne. Il tasso di incidenza standardizzato per età è stato 0,76 casi per 100 000 negli uomini e 0,50 casi per 100 000 nelle donne. I tumori del piccolo intestino sono stati i più frequenti, rappresentando il 38,9% dei casi , seguiti da presentazioni coliche (27,1%) , del pancreas (20,5%) e dello stomaco (6,1%). I tumori endocrini appendicolari sono nella maggior parte dei casi benigni e rappresentano in questa serie solo l'8,1% dei casi. Questo studio ha mostrato un aumento dell'incidenza di TE maligni negli ultimi 20 anni. Questo aumento di incidenza è stato osservato anche in Italia, Svezia e la Svizzera (con un aumento maggiore negli uomini), ma non in Danimarca o nei Paesi Bassi. Gli autori sono in disaccordo nello spiegare queste tendenze evolutive: alcuni suggeriscono un aumento del numero di casi in relazione ad una migliore diagnosi dei tumori (sviluppo di test di imaging più accurati), mentre altri pensano che si tratti di un vero e proprio aumento di incidenza legato a fattori ancora non precisati.

Tumori endocrini del tratto gastrointestinale

I tumori endocrini digestivi ben differenziati sono i più comuni, con una prevalenza di circa 1,5 casi per 100.000 abitanti. Nel 90 % dei casi la localizzazione è intestinale, essenzialmente appendice , ileocecale o rettale . I TE appendicolari rappresentano 40-45 % dei casi ed il 75% dei tumori appendicolari . Essi sono più spesso scoperti incidentalmente durante l'esame del pezzo operatorio. I TE dell'intestino tenue sono situati nell'ileo terminale o alla valvola ileocecale nel 80 % dei casi ed in in più di un terzo dei casi sono multipli. Il loro tasso di incidenza annuale è stimata in 0,28 / 100000 ma la loro incidenza in serie autoptiche dalla Mayo Clinic è stata molto più alta: 650/100 000. Questi sono quasi sempre asintomatici e spesso diagnosticati in ritardo , in fase avanzata con metastasi linfonodali nel 80% dei casi quando la lesione misura più di 2 cm. I TE colici sono rari , rappresentando lo 0,3% dei tumori del colon . Essi sono più spesso localizzati nel colon destro e vengono rilevati in una fase avanzata di malattia, con metastasi alla diagnosi, nel 40-60 % dei casi . I TE rettali rappresentano l’1% dei tumori maligni del retto. Questi tumori sono spesso scoperti incidentalmente durante un esame endoscopico. Essi si presentano sotto forma di piccoli polipi sessili rivestiti di mucosa normale , con una taglia inferiore a 0,5 cm nel 70% dei casi. La loro evoluzione è lenta e possiedono un  basso potenziale metastatico .

I TE dello stomaco sono rappresentati da neoformazioni particolari a causa delle loro condizioni di scoperta. Si tratta più spesso di tumori sviluppati a partire da cellule endocrine simil-enterocromaffini (EC -L) fundiche sottoposte a un'ipergastrinemia prolungata . In questo gruppo, si distinguono le cellule EC in corso di Malattia di Biermer (anemia perniciosa) ( tipo I ), malattia in cui l'ipergastrinemia è secondaria a gastrite cronica atrofica , e le EC tipo II , dove ipergastrinemia è parte di una sindrome sindrome di Zollinger - Ellison, spesso in un contesto di neoplasia endocrina multipla (MEN) di tipo 1 . Questi tumori vengono scoperti mediante una endoscopia gastrica e appaiono come piccole protuberanze della mucosa fundica, di colore lampone, a volte superficialmente erose. Le forme sporadiche (tipo III) non sono di solito collegate ad ipergastrinemia e spesso sono estremamente invasive e metastatiche.

Tumori endocrini pancreatici

I TE del pancreas rappresentano circa lo 0,5% dei tumori pancreatici. Dobbiamo distinguere i tumori che si sviluppano da cellule normali del pancreas endocrino, il più comune dei quali è l’insulinoma, ed i tumori che insorgono da cellule che normalmente scompaiono dopo la nascita, i tumori paracrini, tra i quali il principale tipo risulta essere il gastrinoma .

L'Insulinoma è il TE pancreatico più comune, rappresentando più della metà dei casi con un'incidenza annuale in Francia 75-100 casi . Nel 90 % dei casi il tumore è unico, spesso situata nel corpo o coda del pancreas . Nel 10% dei casi possono essere riscontrati più adenomi in relazione ad una neoplasia endocrina multipla. Nel 5-10% dei casi, non si riscontra alcun tumore ma una iperplasia delle isole pancreatiche . Dal 10 al 25 % degli insulinoma è maligno con metastasi epatiche già alla diagnosi.

Il Gastrinoma, o la sindrome di Zollinger- Ellison, si sviluppa dalle cellule G e presenta un'incidenza di 25-50 casi all'anno in Italia ( 0.05 – 0.1/ 100.000 ). La formazione è unica nel 60-80 % dei casi . Il 25 % dei casi di gastrinoma si inserisce nell'ambito della MEN1 e formazioni multiple si riscontrano nel 75% dei casi . Il tumore è localizzato al pancreas nella metà dei casi , il più delle volte alla testa , duodeno o raramente a livello dei linfonodi. Sono spesso piccoli tumori: il 90% dei tumori duodenali misura meno di 1 cm e il 60 % dei tumori pancreatici risultano essere inferiori ai 3 cm di diametro . Gastrinoma è maligno nel 60% dei casi .

Il VIPoma o Sindrome di Verner-Morrison, è un tumore sviluppato da cellule D1 caratterizzate dalla secrezione di peptide intestinale vasoattivo ( VIP). La sua incidenza annuale in Italia è di 3-5 casi e le donne sono tre volte più frequentemente colpite rispetto agli uomini . Nel 10% dei casi , la posizione del tumore è extrapancreatico . In oltre la metà dei casi , vi è un singolo tumore con dimensioni che vanno da 2 a 20 mm di diametro, meno del 10 % dei tumori sono molteplici e nel 15-25 % dei casi esiste una iperplasia delle cellule insulari senza tumore individualizzabile . Nel 35-50% dei casi, il tumore è maligno con metastasi in 60% dei casi.

Glucagonomi sono di solito tumori maligni (50-80 % dei casi), sviluppati nel contesto delle cellule A di Langerhans . Questi sono tumori rari, perché la loro incidenza è stimata in 1-2 nuovi casi all'anno in Italia. Di solito, il tumore è unico e di grandi dimensioni ( > 30 mm di 80% dei casi ) . I principali siti metastatici sono il fegato , le ghiandole surrenali , le ossa e linfonodi .

I somatostatinomi, costituiti principalmente da proliferazioni di cellule D, sono tumori estremamente rari in quanto sono stati riportati solo 60 casi circa in letteratura, più spesso negli uomini che nelle donne. Il tumore è generalmente singolo , pancreas ( 70% dei casi ) o duodenale ( 30% dei casi ). I tumori del pancreas sono spesso di grandi dimensioni (fino a 50 mm di diametro) e maligni con metastasi al fegato, mentre i tumori localizzati al duodeno sono più piccoli e meno spesso metastatici

I TE pancreatici ben differenziati non funzionali hanno un'incidenza annuale di 0,07 / 100,000 e possono rappresentare fino al 40 % dei TE pancreatici. Essi sono maligni nel 90 % dei casi con estensione metastatica al fegato.

Tumori endocrini scarsamente differenziati

I dati epidemiologici sui tumori scarsamente differenziati endocrini sono rari ed è difficile valutare con precisione il loro impatto. Si resta probabilmente nell'ordine del 5-10 % di tutti i TE . In una serie di 138 TE , sei erano tumori endocrini scarsamente differenziati, il che corrisponde ad una frequenza del 4,4 %.

A differenza dei TED ben differenziati, in questi sembra esserci una predominanza maschile. L'età media alla diagnosi è in genere 50 anni.

CommentaDiscussioneNuova FotoNuovo Video Youtube




"Incidenza e classificazione tumori endocrini digestivi. Stomaco, Intestino, Colon, Pancreas" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 
     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     News Correlate
Influenza della depressione e ansia sulla chirurgia. Resezione epatica ricovero ospedaliero

[ 797 letture ]

Influenza della depressione e ansia sulla chirurgia. Resezione epatica ricovero ospedaliero
Ernia inguinale. Sintomi, cause, trattamento.

[ 989 letture ]

Ernia inguinale. Sintomi, cause, trattamento.
Ecoendoscopia o Endoscopia ecografica. Diagnosi malattie Pancreas Vie Biliari Stomaco Ano Colon

[ 2882 letture ]

Ecoendoscopia o Endoscopia ecografica. Diagnosi malattie Pancreas Vie Biliari Stomaco Ano Colon
Divulgazione. Che cosa è un tumore. Sintomi, diagnosi, trattamento, sopravvivenza

[ 1637 letture ]

Divulgazione. Che cosa è un tumore. Sintomi, diagnosi, trattamento, sopravvivenza
Esperienza chirurgica specializzandi estero. Migliori ospedali Chirurgia del retto Francia

[ 1422 letture ]

Esperienza chirurgica specializzandi estero. Migliori ospedali Chirurgia del retto Francia

[ Altro nella News Section ]





Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione. Le immagini pubblicate potrebbero essere tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.

Generazione pagina: 0.10 Secondi