Welcome to Chirurgia Roma!

Welcome to Chirurgia Roma!

HOMEALLCONGRESSIFORUMSTAMPAVIDEOEVENTIACCOUNTCONTATTISTAFFPATOLOGIE

     Cerca



     Categorie Menu
· Tutte le Categorie
· Bariatrica
· Colon Retto
· Congressi
· Esofago
· Fegato e Pancreas
· Generale
· Incontinenza
· Mammella
· News
· Parete addominale
· Polmone
· Proctologia
· Prostata
· Rene
· Stomaco
· Testa e collo
· Tiroide
· Urgenze

     Utente
Nickname

Password

(Registrati)

Online ora:
01 : DavydDus

     Annunci

   

Esofago: Malattia da reflusso gastroesofageo. MRGE. Esofago di Barrett. Esofagite

 Di - Sat, 26 Mar 2016 17:49

Malattia da reflusso gastroesofageo. MRGE. Esofago di Barrett. Esofagite

La malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE o GERD) è una patologia comune caratterizzata da reflusso acido in esofago. Questa malattia ha diversi gradi di gravità con sintomi clinici molto diversi. I sintomi tipici sono il reflusso e/o rigurgito, la pirosi retrosternale e la disfagia. I sintomi atipici sono l'asma, la tosse cronica, gola costantemente irritata, faringiti, sensazione di ostruzione laringea, dolore toracico non cardiaco.

La MRGE è una patologia molto comune: il 44% della popolazione occidentale soffre di pirosi retrosternale almeno una volta al mese ed il 19,8% almeno una volta a settimana. L'acidità gastrica è in grado distruggere il rivestimento interno dell'esofago creando una infiammazione mucosa nota come esofagite. Nonostante questo, a volte i sintomi sono presenti in assenza di esofagite, probabilmente per microlesioni presenti sulla mucosa che espongono le terminazioni nervose della sottomucosa esofagea. Per chiarire il quadro clinico sono spesso necessari una esofagogastroduodenoscopia (EGDS) con biospie, una pH-manometria esofagea ed un RX transito del tratto digestivo superiore. Essendo il reflusso gastro-esofageo uno dei fattori di rischio per cancro dell'esofago, è molto importante trattare tale patologia precocemente. Nel 95% dei casi la sintomatologia è ben trattata con gli inibitori di pompa protonica (IPP) presi per lungo tempo, ma in caso di pazienti giovani, intolleranza o allergia ai farmaci, patologie associate (es. ernia jatale da reflusso), poca aderenza alla terapia o lesioni precancerose (Esofago di Barett) un intervento chirurgico può essere indicato. L'intervento chirurgico consiste in una plicatura del fondo gastrico intorno alla parte terminale dell'esofago (fonduplicatio) a 180° o 360°. L'intervento chirurgico dura circa 45 minuti, si esegue in laparoscopia, non sono necessari drenaggi e richiede 2-3 giorni di ricovero. Per info ulteriori su tale patologia potete contattarmi all'indirizzo mail alessandrofrancescocaruso@yahoo.it o al numero 3338887415

CommentaDiscussioneNuova FotoNuovo Video Youtube




"Malattia da reflusso gastroesofageo. MRGE. Esofago di Barrett. Esofagite" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 
     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     News Correlate
Chirurgia reflusso gastro-esofageo. Plastica secondo Nissen laparoscopica o robotica

[ 8995 letture ]


EGDS Gastroscopia e pH-metria per diagnosi reflusso gastro-esofageo

[ 3107 letture ]


Bruciori di stomaco e disturbi ad ingoiare. Reflusso gastro-esofageo

[ 1388 letture ]


Fastidio e disturbi ad ingoiare bruciore di stomaco rigurgito

[ 3016 letture ]


Difficoltà a deglutire ed ingoiare. Disfagia. Sintomi diverticoli esofago

[ 4028 letture ]



[ Altro nella News Section ]





Per chirurgia etimologicamente si intende una attivita' lavorativa manuale. In effetti essa si identifica nella scienza che si occupa di studiare quelle malattie che potendo essere curate con le proprie mani vengono appunto dette chirurgiche.
Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione. Le immagini pubblicate potrebbero essere tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.

Generazione pagina: 0.09 Secondi