Welcome to Chirurgia mininvasiva, laparoscopica e bariatrica!

Welcome to Chirurgia mininvasiva, laparoscopica e bariatrica!

HOMEALLCONGRESSIFORUMSTAMPAVIDEOEVENTIACCOUNTCONTATTISTAFFPATOLOGIE

     Categorie Menu
· Tutte le Categorie
· Bariatrica
· Colon Retto
· Congressi
· Esofago
· Fegato e Pancreas
· Generale
· Incontinenza
· Mammella
· News
· Parete addominale
· Polmone
· Proctologia
· Prostata
· Rene
· Stomaco
· Testa e collo
· Tiroide
· Urgenze

     Utente
Nickname

Password

(Registrati)

Online ora:
01 : Jeremysefd

     Annunci

   

Tiroide: Nodulo tiroideo. Ecografia della tiroide fondamentale per diagnosi precoce tumore

 Di - Wed, 14 Nov 2012 00:23

La tiroide è una ghiandola endocrina posta nella regione anteriore del collo, posta davati ai primi anelli trachali e ad essa strettamente connessa tramite tralci connettivali posteriori che possono contenere alcuni vasellini e linfatici. Un nodulo tiroideo può essere studiato in maniera molto accurata attraverso l'ecografia del collo: essendo una ghiandola sostanzialmente superficiale, è facilmente esplorabile con la sonda ecografica lineare da 7,5 Mhz.

La tiroide è irrorata fondamentalmente da due peduncoli vascolari, l'arteria tiroidea superiore e l'arteria tiroidea inferiore, bilateralmente, con occasionale presenza dell'arteria tiroidea ima, ed è drenata dalle vene tiroidee inferiori, medie ed inferiori, bilateralmente. Questi peduncoli vascolari sono bel studiabili, generalmentecon l'ecografia. Lateralmente alla tiroide decorre il fascio vascolonervoso del collo, formato da arteria carotide, vena giugulare interna, nervo vago e linfatici. I vasi sanguigni si studiano bene con l'ecografia, ed i linfonodi sono visibili in genere quando superano 0,5-0,6 mm, diventando patologici al di sopra di 1 cm di diametro massimo. La tiroide è saldamente adesa a 4 piccole ghiandole, le paratiroidi, che producono il paratormone che presiede al metabolismo del calcio. In genere le paratiroidi sono valutabili ecograficamente solo quando sono ingrossate o francamente parologiche. L'esofago è distinguibile in genere sul versante postero-sinistro della tiroide, studiabile in maniera discreta all'ecografia. Nell'angolo diedro formato tra la trachea (anteriormente) e l'esofago (posteriormente) si trova, bilateralmente, si ritrova il nervo laringeo ricorrente,fonfamentale per i movimenti di abduzione della laringe (fonazione e respirazione). I nervi ricorrenti non sono generalmente visibili all'ecografia.

Per quel concerne strettamente la tiroide, l'ecografia deve quantomeno definire le seguenti caratteristiche:



  • Ecogenicità ed omogeneità parenchimale

  • Dimensioni della ghiandola e di ogni lobo

  • Vascolarizzazione ghiandola in toto

  • Rapporti con gli organi circostanti

  • Presenza di noduli o neoformazioni e localizzazione

  • Dimensioni nodulo

  • Ecogenicità nodulo

  • Vascolarizzazione nodulo

  • Margini nodulo

  • Rapporti del nodulo con gli altri organi del collo

  • Valutazione eventuale paratiroidi

  • Eventuali linfoadenopatie laterocervicali

L'ecografia tiroidea è fondamentale per lo studio della ghiandola tiroidea, riuscendo ad evidenziare noduli non palpabili anche di pochi millimetri, amplificando in tal modo le possibilità di prevenzione primaria e diagnosi precoce per quel che riguarda la patologia tiroidea, benigna e maligna.

Tutto ciò che segue (esami diagnostici strumentali e/o operativi di II e III livello) deve essere posto in relazione a visita medica, esami di laboratorio (FT3, FT4, TSH in primis) ed ecografia tiroidea, che rappresentano il punto di partenza diagnostico fondamentale ed imprescindibile per le malattie che colpiscono questa ghiandola

CommentaDiscussioneNuova FotoNuovo Video Youtube




"Nodulo tiroideo. Ecografia della tiroide fondamentale per diagnosi precoce tumore" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 
     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     News Correlate
Ipotiroidismo subclinico e rischio cardiovascolare. Relazione tra ormoni tiroide e malattie al cuore

[ 2360 letture ]

Ipotiroidismo subclinico e rischio cardiovascolare. Relazione tra ormoni tiroide e malattie al cuore
Incidenza e prevalenza tumore tiroide Roma. E' possibile prevenirlo?

[ 1946 letture ]


Ecografia e agobiopsia FNAB nodulo tiroideo. Quando operare

[ 13671 letture ]


Ecografia tiroide e nodulo tiroideo. Come scoprire il tumore

[ 21269 letture ]


ecografia tiroidea e scintigrafia per diagnosi precoce cancro tiroide

[ 3085 letture ]



[ Altro nella News Section ]





Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione. Le immagini pubblicate potrebbero essere tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.

Generazione pagina: 0.21 Secondi